Gianfranco Bianchi



Gianfranco Bianchi è nato a Massa (MS) nel 1962, abita a Pistoia, da anni artista e musicista.
Ha iniziato a creare opere nel 2009 seguendo sviluppi dell’arte italiana e internazionale sia concettuale sia pittorica.
La principale tecnica usata è il Dripping e le sue Opere appartengono quindi alla Corrente Artistica denominata "Espressionismo Astratto".

La Galleria d´Arte di riferimento è Merlino Bottega d´Arte di Firenze e il suo Critico d’Arte di riferimento è il Prof. Giammarco Puntelli.
Dal 2013 fa parte del Movimento artistico e culturale del Metateismo.
Ha partecipato a numerose Mostre personali e collettive in varie città italiane, tra le quali Bologna, Firenze, Genova, Padova, Pistoia, Pordenone, Roma, Spoleto, Torino e Venezia.
A Milano, nella Mostra “L’Arte e il Tempo”, official event in città, in Expo 2015, ha esposto insieme ad Artisti di chiara fama come Alinari, Caimi, Faccincani, Medorini, Menozzi, Monteforte, Possenti, Talani e tanti altri d’importanza nazionale e internazionale. A Mantova, alla Casa del Mantegna, ha presentato, nel 2015, un´importante Personale con ben 75 opere, in contemporanea alla presentazione del Catalogo d´Arte Moderna n.51 di Giorgio Mondadori Editore e delle Personali di Maestri dell´Arte contemporanea quali Armodio, Borghi, Capitani e Menozzi.

Gianfranco Bianchi è presente nel Catalogo dell’Arte Moderna Mondadori e nell’Enciclopedia d’Arte Italiana.